Per una Lugano migliore

Lugano è una bella città con il suo lago, le montagne che lo circondano e i numerosi punti panoramici. Si tratta di un comune grande e ricco.  Per questo motivo la gestione della città e di tutti i sui quartieri deve essere all’altezza delle aspettative delle cittadine e dei cittadini.  Si possono fare tante cose utili a favore della popolazione.

Per esempio è fondamentale riunire le persone per delle attività culturali e sociali. Creare i punti di incontro per l’aggregazione, per essere uno vicino all’altro, per favorire la solidarietà. Ci vogliono centri culturali e sociali in tutti i quartieri, gestiti dal comune o dai comitati locali.

Il comune deve occuparsi di questi tipi di istituti che aggregano la popolazione, le famiglie e tutti coloro che hanno bisogno un posto popolare. L’obiettivo deve essere di avere per ogni quartiere della Grande Lugano almeno un centro culturale e sociale comunale, meno caro di quelli privati, accessibile a tutte e tutti e che possa offrire dei servizi alla popolazione. Questi centri devono avere delle sale di riunione, promuovere delle attività sociali, culturali, musicali, corsi di lingua, attività folcloristiche e favorire l’integrazione delle immigrate e degli immigrati.

Gli stabili dei vecchi comuni rimasti in disuso dopo l’aggregazione devono essere messi a disposizione della popolazione per realizzare questi centri sociali.

Questa è una proposta popolare. Non sarà facile realizzare simili progetti con i dirigenti e i partiti storici e borghesi che dominano la politica di Lugano difendendo i ricchi, e favorendo i privati e le privatizzazioni. La proposta del nuovo polo sportivo e degli eventi ne è un esempio. Così come la volontà di mettere fine all’esperienza pluridecennale dell’autogestione al vecchio macello senza cercare un’alternativa per la continuazione di una tale importante attività, come fatto in altre città svizzere.

Per questo spingeremo e vigileremo affinché si vada nella direzione giusta. Noi comunisti del POP con Forum Alternativo e la sinistra radicale combattiamo a favore della classe operaia, dei ceti popolari, e di chi ha bisogno di aiuti sociali, economici e di solidarietà.

Hursit Kasikkirmaz

Candidato sulla lista Sinistra Alternativa (FA-POP) al Municipio e al Consiglio comunale di Lugano